Coptica - Vita di Aphu

 

Tra la fine del IV e l’inizio del V secolo la Chiesa d’Egitto, fino ad allora solidamente origenista, subì un brusco cambiamento di rotta, a seguito della decisione del vescovo di Alessandria, Teofilo, di abbandonare l’indirizzo esegetico allegorico delle Scritture, per abbracciare un approccio antropomorfista. Un testo letterario copto attribuisce il merito di questo storico cambiamento all’opera di un umile anacoreta di Ossirinco, Aphu. Con ogni probabilità la questione non si risolse così come narrato nella Vita di Aphu, e tuttavia essa rappresenta senza dubbio una pagina molto interessante della letteratura copta.

Il podcast è scritto e letto da Marta Addessi (dottoranda in Filologia e storia del mondo antico presso la Sapienza Università di Roma).

 

Il video fa parte del kit Chiesa copta: origini e sviluppo, realizzato da Costanza Bianchi. Vai al kit...