Thomas Merton, Gli abissi infiniti del cielo

 

Kathleen DeKignan (a cura di), Thomas Merton, Gli abissi infiniti del cielo. Scritti sulla natura, Brescia: Editrice Queriniana, 2020
 

«Merton, confermandosi qui maestro spirituale, risveglierà il poeta, o il mistico, che è dentro ciascuno di noi» (Kathleen Deignan).

Questo volumetto è un tentativo di scoprire, attraverso la sensibilità ecologica, un impareggiabile maestro spirituale. Thomas Merton è stato un mistico, un poeta, un interprete della società contemporanea. Qui, gettando nuova luce sullo scrittore di testi spirituali più pubblicato nel XX secolo, sono state selezionate con cura le pagine nelle quali egli scorge la presenza di Dio nella creazione che ci attornia.
Uno dopo l’altro si susseguono capitoli sui quattro elementi, sulle stagioni, sulla terra e sulle sue creature, sul sole, la luna e le stelle. Sono tutte pagine sorprendenti, tratte da diverse opere di Merton e in gran parte inedite in Italia, che raccolgono dei brevi passaggi sulla natura come manifestazione del divino – una tematica troppo a lungo trascurata della sua vasta produzione.
La voce del creato ci invita ad unirci alla danza, ad abbracciare la natura come sposa, nell’attenzione sanante alla sua bellezza multiforme. Sulla soglia di questo paradiso raccontato, liberi dai condizionamenti di tempo e di spazio, ci verrà dischiusa la possibilità che le creature ci parlino, per scoprire il mistero che da esse emana.

 

Vai alla scheda del libro sul sito dell'editore...

Per conoscere l'autore del libro leggi anche «Imparare in profondità dall’esperienza buddhista o induista». L’itinerario di Thomas Merton in dialogo con le spiritualità orientali, di Fr. Matteo Nicolini-Zani, monaco di Bose. Scarica l'articolo su dimitalia.com...
 

 

Anno pubblicazione: 
2020
Numero di pagine: 
192
Autore: 
Kathleen Deignan (a cura di)
Geotags:
Anno Pubblicazione:
2020
Numero di pagine:
192
Autore:
Kathleen Deignan (a cura di)
Data Creazione:
Gio, 11/02/2021 - 09:22