Schede primarie

Sentieri di liberazione nel buddhismo indo-tibetano

 

Il portale dell'Università Orientale di Napoli, OPAR, mette a disposizione un estratto del contributo di Giacomella Orofino al volume Le passioni in India e Tibet, curato da Giuliano Boccali e Raffaele Torella ed edito da Einaudi nel 2007. L'autrice affronta i metodi per raggiungere la liberazione secondo il buddhismo tibetano:

 

Il risveglio, però, non è frutto di un’esperienza mistica, è il risultato di un approccio cognitivo diverso dall’ordinario. Per liberarsi dal dolore è necessario acquisire una conoscenza particolare, che consenta una visione del mondo in cui i desideri e le passioni sono percepiti come frutto di una distorsione e, in quanto tali, abbandonati e sostituiti da un atteggiamento mentale e da una prassi che coinvolgano l’essere umano nel suo intero, attraverso i pensieri, le parole e le azioni.

Geotags:
Anno Pubblicazione:
2007
Numero di pagine:
30
Autore:
Giacomella Orofino
Data Creazione:
Mar, 04/06/2019 - 06:47