Le islamiste

 

Tratto da Renata Pepicelli, Femminismo Islamico. Corano, diritti, riforme, Roma: Carocci editore, 2010

 

La subalternità in cui le donne sono costrette a vivere nei paesi islamici è purtroppo nota anche nel nostro mondo occidentale, in cui pure non manca di riverberare i suoi effetti nefasti e dai risvolti addirittura criminogeni (il caso di Hina è solo l'episodio più recente di una lunga e triste serie). Meno noto è il fatto che dalla fine del secolo scorso molte donne musulmane hanno cominciato a rivendicare, sia in Oriente sia in Occidente, libertà e diritti. Il fenomeno è stato definito "femminismo islamico". Questo libro racconta la nascita e l'affermazione di questo movimento che si batte contro i settori più integralisti del mondo musulmano, utilizzando come arma il Corano stesso riletto in una prospettiva di genere.

 

Il testo fa parte del kit formativo L'Islam, le donne e questioni di genere realizzato da Margherita Picchi. Vai al kit...

 

Geotags:
Anno Pubblicazione:
2010
Numero di pagine:
5
Autore:
Renata Pepicelli
Data Creazione:
Ven, 04/09/2020 - 15:47