Valdesi

 

Il kit formativo sui valdesi è realizzato grazie alla collaborazione di Alessia Passarelli, ricercatrice presso la Fondazione per le scienze religiose impegnata nell'elaborazione del progetto sull’Atlante delle minoranze religiose. Il kit propone un approfondimento storico sulla chiesa valdese in Italia sviluppato tramite alcune letture e video, oltre a una copiosa bibliografia a cui si aggiungono due testi da poter scaricare e leggere per conoscere ancora meglio le idee sulla comunità valdese maturate nel corso degli ultimi due secoli in Italia.

 

Data Creazione:
Mer, 25/11/2020 - 21:28
1

Valdismo

 

Per iniziare il kit formativo I Valdesi, si invita a leggere la voce valdismo tratta dall'Enciclopedia disponibile su treccani.it.

 

Il movimento valdese trae origine dall’attività di un mercante lionese, Valdo (o Valdesio), nato verso il 1140. Nel 1176 un avvertimento celeste avrebbe indotto Valdo alla conversione: avendo chiesto a un teologo quale fosse la via perfetta alla salvezza, si sentì ripetere la consegna di Gesù al giovane ricco: «se vuoi essere perfetto, vendi ciò che hai e dallo ai poveri, e avrai un tesoro nei cieli; poi vieni e seguimi» (Matteo 19-21). Valdo cedette alla moglie i beni immobili che possedeva, restituì ciò che riteneva di avere indebitamente ricevuto e distribuì il suo capitale liquido al popolo.

 

Continua a leggere su treccani.it...

 

Data: 12 Novembre 2020
2

Le scuole valdesi

 

Il kit prosegue con alcune notizie riferite all'educazione e alla formazione dei fanciulli nelle aree di insediamento delle comunità valdesi in Italia, tratte da studivaldesi.org.

 

Le radici storiche delle Scuole valdesi risalgono alla prima età moderna anche se le più antiche testimonianze di una rete di scuole per l'insegnamento primario disseminate presso le Chiese delle Valli valdesi si hanno a partire dal XVII secolo.

 

Continua a leggere su studivaldesi.org...

 

Data: 12 Novembre 2020
3

I Valdesi e l'Alfabetizzazione

Data: 12 Novembre 2020
4

Le chiese valdesi e l’Internazionale protestante

 

Simone Baral, dottore di ricerca in Storia e in Scienze sociali presso le Università di Torino e Lyon3, propone un'analisi della chiesa valdese in rapporto alle chiese riformate in epoca moderna nell'articolo Le chiese valdesi e l’Internazionale protestante (xvi-xix secolo), pubblicato sulla rivista Chrétiens et Sociétés XVIe-XXIe siècles.

 

Isolate in tre valli del Piemonte sabaudo, le chiese valdesi sono sopravvissute in epoca moderna grazie ai rapporti instaurati con il mondo protestante europeo.  A partire dalle ricca storiografia sul tema, si propone una lettura di lungo periodo di questo legame, concentrando l’attenzione su tre questioni principali: le caratteristiche e i confini dell’Internazionale protestante che si pose a sostegno della “causa valdese”; la natura “instabile” del vincolo religioso alla base di questo rapporto; le principali motivazioni dell’interesse straniero nei confronti delle chiese valdesi, rintracciate nel mito sull’origine apostolica dei valdesi, nella loro storia di persecuzione e martirio, nella missione a loro affidata di avanguardia del Protestantesimo nell’Italia cattolica.

 

Leggi l'articolo di Simone Baral....

 

Data: 12 Novembre 2020
5

Valdesi, una storia di fede e libertà

Valdesi: una storia di fede e di libertà

Docu-film di Massimiliano Grivetti e Paolo Salvetto (2019) prodotto dalla Società di Studi Valdesi.

Basandosi sui risultati della più recente storiografia, il docu-film racconta in forma divulgativa le plurisecolari vicende valdesi: dalla conversione di Valdo di Lione in piena età medievale sino all’Emancipazione, ossia la concessione dei diritti civili e politici avvenuta il 17 febbraio 1848 a firma di Carlo Alberto di Savoia.

 

Guarda il docu-film su vimeo.com...

Data: 12 Novembre 2020
6

Letture e bibliografia

 

Per proseguire l'approfondimento sui Valdesi, consigliamo un paio di letture che possono essere recuperate online e una ricca bibliografia da cui attingere. I siti chiesavaldese.org e patrimonioculturalevaldese.org permettono inoltre di conoscere ancora meglio la cultura religiosa e la tradizione valdese in Italia.

 

Tron, Daniele (2005), Le Pasque piemontesi e l’internazionale protestante, Società di Studi Valdesi.

Scarica il contributo sul tuo dispositivo

De Amicis, E. (1888), Alle porte d'Italiaterza impressione della nuova edizione del 1888 riveduta dall'Autore, con l'aggiunta di due capitoli. Milano, Fratelli Treves Editori.

Scarica il contributo sul tuo dispositivo

Per sfatare alcune visioni stereotipate sui valdesi proposte nell'opera di De Amicis, si consiglia la lettura di D. Jalla, I luoghi della storia valdese, Claudiana, 2010

Scarica il contributo sul tuo dispositivo

 

Bibliografia (in ordine rispetto alla data di pubblicazione)

G. Watts, The Waldenses in the New World, Durham (North Carolina), 1941.
A. Molnar, Storia dei Valdesi, I. Dalle origini all'adesione alla Riforma protestante, Torino, Claudiana, 1974.
A. Armand Hugon, Storia dei Valdesi, II. Dall'adesione alla Riforma all'Emancipazione (1532-1848), Torino, Claudiana, 1974.
V. Vinay, Storia dei Valdesi, III. Dal movimento evangelico italiano al movimento ecumenico (1848-1978), Torino, Claudiana, 1980.
E. Stancati, Gli ultramontani. Storia dei Valdesi di Calabria, Cosenza, Aiello Editore, 1984.
G. Audisio, Les Vaudois du Luberon: Une minorité en Provence (1460-1560), Mérindol, Association d'Etudes Vaudoises et Historiques du Luberon, 1984.
J-P. Viallet, La Chiesa valdese di fronte allo Stato fascista, Torino, Claudiana, 1985.
Dall'Europa alle Valli valdesi: Atti del XXIX Convegno storico internazionale «Il Glorioso Rimpatrio (1686-1989. Contesto - significato - immagine». Torre Pellice, 3-7 settembre 1989, a cura diA. de Lange, Torino, Claudiana, 1990.
G. Spini, Risorgimento e protestanti, Torino, Claudiana, 19983 (I ed. 1956).
Dalle Valli all’Italia (1848-1998), a cura di B. Bellion, M. Cignoni, G. P. Romagnani, D. Tron, Torino, Claudiana, 1998.
A. Comba, Valdesi e massoneria. Due minoranze a confronto, Torino, Claudiana, 2000.
La Bibbia, la coccarda e il tricolore. I valdesi fra due Emancipazioni 1798-1848, a cura di G. P. Romagnani, Torino, Claudiana, 2001.
C. Papini, Valdo di Lione e i «poveri nello spirito»: Il primo secolo del movimento valdese (1170–1270), Torino, Claudiana, 2002.
G. Spini, Italia liberale e protestanti, Torino, Claudiana, 2002.
G. Spini, Italia di Mussolini e protestanti, Torino, Claudiana, 2007.
G. Tourn, I valdesi. La singolare vicenda di un popolo chiesa, Torino, Claudiana, 20084 (I ed. 1977).
M. Benedetti, Valdesi medievali: bilanci e prospettive di ricerca, Torino, Claudiana, 2009.
G. Ballesio, a cura di, I valdesi nei Rio de la Plata (1858-2008). Modelli di emigrazione. Atti del XLVIII Convegno di studi sulla Riforma e sui movimenti religiosi in Italia (Torre Pellice, 30-31 agosto 2008), «Bollettino della Società di Studi Valdesi», n. 204, giugno, 2009.
G. G. Merlo, Valdo l'eretico di Lione,Torino, Claudiana, 2010.D. Jalla, I luoghi della storia valdese, Claudiana, 2010.

 

Data: 12 Novembre 2020