Memoria

Contenuti correlati a "Memoria"

L’indagine di Swg con Pagine Ebraiche “Memoria, rifugio e antidoto all’odio”

Una ricorrenza “necessaria” e soprattutto “giusta”.

È in crescita considerevole il numero degli italiani che percepiscono il 27 gennaio in questo modo. Un vero e proprio presidio di responsabilità e consapevolezza contro l’avanzare di parole di odio. È forse questo il dato più significativo della settima indagine che il prestigioso istituto di ricerca SWG realizza, con la collaborazione della redazione del giornale dell’ebraismo italiano Pagine Ebraiche, sulla percezione del Giorno della Memoria.
Nel 2019 il 25 per cento degli intervistati considerava “giusto” il fatto di ricordare, in un preciso momento, la Shoah e le altre vittime del nazifascismo. Nel 2020 sono il 39 per cento. Uno spostamento di significato che, spiega il direttore di ricerca di SWG Riccardo Grassi, va messo in relazione con la percezione di una crescente minaccia antisemita nel Paese.

Leggi la notizia su moked.it...

Leggi anche l'intervista al reduce di Auschiwitz Sami Modiano su ugei.it...

Data: 04 Febbraio 2020

Coltivare la Memoria, assumersi le responsabilità

«In Polonia una legge approvata dal parlamento a fine gennaio punisce chiunque affermi o anche solo ipotizzi una qualunque forma di partecipazione del popolo polacco alla gestione dei campi nazisti.»

di Pawel Gajewski (pastore, professore incaricato di Teologia delle religioni alla Facoltà valdese di teologia di Roma) per Confronti
2 marzo 2018

Continua a leggere su: http://www.confronti.net/confronti/2018/03/coltivare-la-memoria-assumersi-le-responsabilita/

Data: 07 Giugno 2018