Fondamentalismo

Contenuti correlati a "Fondamentalismo"

La Francia contro il fondamentalismo

La Francia si mobilita contro il fondamentalismo

Domenica 18 ottobre migliaia di persone hanno manifestato in Francia contro il fondamentalismo violento nel ricordo di Samuel Paty, professore decapitato davanti alla sua scuola per aver mostrato in classe alcune vignette ironiche su Maometto. La manifestazione più importante si è svolta a Parigi, con un grande raduno a Place de la République, ma i cittadini sono scesi in piazza anche a Lione, Tolosa, Strasburgo, Nantes, Marsiglia, Lille e Bordeaux. Hanno partecipato insegnanti, studenti e semplici cittadini: molti cartelli con scritte sulla libertà di pensiero e di insegnamento e sulla solidarietà con la vittima, come Je suis professeur o Je suis Samuel.

 

Continua a leggere su atlante, il magazine di treccani.it...
 

 

Data: 26 Ottobre 2020

«L’emiro dell’umanità»

«L’emiro dell’umanità» unisce il mondo arabo

 

In un tempo in cui Medio Oriente e Nord Africa sono segnati in profondità dalla spaccatura geopolitica che oppone il fronte a guida turco-qatarina, favorevole all’Islam politico, e il blocco saudita-emiratino, più incline all’autoritarismo anti-islamista, sono poche le figure che riescono a sottrarsi alla logica della polarizzazione. Una di queste è stato lo shaykh Sabāh al-Ahmad al-Sabāh, l’emiro che ha guidato il Kuwait per quattordici anni svolgendo, in più di un’occasione, il ruolo di mediatore tra le parti.

 

Continua a leggere su oasiscenter.it...
 

Data: 19 Ottobre 2020

Islam e Occidente

 

Islam e Occidente. La formazione degli stati nazionali in Medio Oriente. Le conseguenze in termini politici e religiosi, 2020

 

3 gennaio 1916

Mark Sykese François Picotfirmano un accordo nel quale alla Gran Bretagna viene riconosciuta influenza esclusiva nel basso Iraq e nei territori arabi della Mezzaluna fertile dalla Palestina al Golfo persico. Alla Francia viene riconosciuta influenza esclusiva dalla Siria al Libano sino a Mosul, nell’alto Iraq.

 

Anno pubblicazione: 
2020
Numero di pagine: 
28
Autore: 
Leila El Houssi
Data: 04 Ottobre 2020

Fanatismo religioso? Una fede senza Dio

Fanatismo religioso? Una fede senza Dio

Un saggio del domenicano Adriene Candiard

 

Tre anni fa ho partecipato, a Beirut, a un convegno sulla violenza di matrice religiosa, con la presenza di ricercatori di ogni orizzonte. Il mio intervento riguardava una fatwa che era già stata per me oggetto di studio. Ne è autore un teologo musulmano del XIV secolo, Ibn Taymiyya, figura di riferimento per gli odierni salafiti. A Ibn Taymiyya avevano domandato: che cosa dobbiamo pensare dei musulmani che partecipano assieme ai cristiani all’allegria del giorno di Pasqua? Non che i musulmani andassero a messa, ma semplicemente avvenivano scambi di uova colorate, o inviti a cena dei vicini: espressioni in apparenza del tutto innocenti.

 

Continua a leggere su avvenire.it...

 

 

Data: 28 Settembre 2020

Le islamiste

 

Tratto da Renata Pepicelli, Femminismo Islamico. Corano, diritti, riforme, Roma: Carocci editore, 2010

 

Anno pubblicazione: 
2010
Numero di pagine: 
5
Autore: 
Renata Pepicelli
Data: 04 Settembre 2020

Insta-fondamentalismo a Jakarta

Insta-fondamentalismo a Jakarta
Essere una giovane donna in Indonesia oggi, tra femminismo, tecnologia e fondamentalismo islamico.

Mega è una celebrity di Instagram, ha 26 anni e 39.600 follower. Indossa abiti di noti marchi di moda musulmani e quest’anno è brand ambassador di Amily. La si può trovare nella homepage del marchio indonesiano con il capo coperto da lunghi hijab colorati e il corpo avvolto da fluttuanti abiti che le arrivano alle caviglie. Fabry ha 37 anni, fino a due anni fa lavorava come impiegato ma ha dato le dimissioni per dedicarsi a seguire Mega e la sua carriera. In poco tempo ha imparato a usare i programmi per ritoccare le foto e ora passa le sue giornate a cercare location adatte a ritrarre la moglie. “Mi interessa trovare posti particolari, oltre che belli” spiega. Il suo nuovo lavoro gli piace e gli permette di guadagnare molto di più: “Ci pagano 250 mila rupie (quasi 18 dollari) a foto e oggi ne abbiamo fatte 12. Quando va bene riusciamo ad arrivare a 30 milioni di rupie al mese (più di 2.000 dollari).” Mega e Fabry si sono sposati con un matrimonio combinato dalle loro famiglie e dicono di essere felici.

Continua a leggere su iltascabile.com...
 

Data: 28 Luglio 2020

Notre Dame du Sahel

Notre Dame du Sahel, una radio contro l'integralismo

In Burkina Faso, i valori evangelici e quelli civici viaggiano in modulazione di frequenza. In un Paese in cui la cultura orale è ancora molto forte e, allo stesso tempo, la maggior parte della gente è analfabeta, la radio è lo strumento migliore per comunicare con la popolazione, soprattutto quella che vive e opera in campagna o in zone poco urbanizzate. Ancora di più oggi, che il Sahel vive un momento di forte instabilità legato alla minaccia jihadista e alle dinamiche politiche interne.

Leggi la notizia su aggiornamentisociali.it...

 

Data: 14 Aprile 2020

Il terrorismo islamico non muore con al-Baghdadi

La comunità internazionale esulta per l’uccisione di Abu Bakr al-Baghdadi, fondatore di Daesh. Ma “le idee per le quali egli ha ucciso e terrorizzato persone innocenti sono ancora vive e vegete, poiché altri seguiranno la sua strada”. Un giovane studioso musulmano invita a respingere l’idea che “l'islamismo non abbia nulla a che fare con l'islam”. Esso, afferma, è “il frutto dannato della mescolanza tra politico e religioso”. Pubblichiamo del nostro collaboratore ed esperto di affari islamici. (Traduzione a cura di AsiaNews).

Continua a leggere su asianews.it...

Data: 29 Novembre 2019

Hindutva

2h

L’Hindutva, il movimento che professa la natura hindu dell’India e propone che la cittadinanza sia riservata ai soli induisti

Data: 19 Novembre 2019