Festività religiose

Contenuti correlati a "Festività religiose"

Il Cec festeggia il Vesakh buddista

Il Cec festeggia il Vesakh buddista

 

Il giorno di luna piena nel mese di maggio è il giorno più sacro per milioni di buddisti in tutto il mondo. Nell’anno 623 a.C., nacque il Buddha. Nel Giorno di Vesak il Buddha raggiunse l’illuminazione e sempre nel Giorno di Vesak il Buddha, nel suo ottantesimo anno, morì.
Il dialogo e la cooperazione interreligiosa, «sono strumenti preziosi per preservare noi stessi e per impedire che si possano compiere atti distruttivi, dire parole odiose; o fare pensieri malvagi rivolti verso l’altro. Questo è il messaggio profondo del Vesakh», lo ha affermato il segretario generale ad interim del Consiglio ecumenico delle chiese (Cec), Ioan Sauca, che ha proseguito, «sono profondamente grato del fatto che si possa camminare e lavorare insieme».

 

Continua a leggere su riforma.it...
 

Leggi anche La veste del Buddha. Preziosi kesa giapponesi dalle collezioni del MAO su matorino.it...

 

Data: 11 Maggio 2022

Il mio Ramadan a Leicester

Il mio Ramadan a Leicester dove le strade sono illuminate a festa

 

Come molti altri Musulmani nel mondo, anch’io preferisco trascorrere il mese di Ramadan in mezzo alla “mia” gente e ai “miei” luoghi, ascoltando l’adhan (la chiamata alla preghiera) 5 volte al giorno, percependo i passi dei fedeli che si avviano verso il Masjid (moschea), annusando gli odori dei cibi mentre passeggio nel mercato prima dell’iftar alla ricerca di qualcosa di buono da mangiare dopo la rottura del digiuno.
Fin dalla nascita, vivendo sempre in Italia, pur avendo viaggiato in vari paesi (dalla Francia all’Egitto, dalla Grecia al Marocco, passando dalla Spagna, dall’Albania, dalla Germania e dalla bellissima ex-Jugoslavia) pensavo queste fossero peculiarità solo dei paesi islamici. E mi sbagliavo.

 

Continua a leggere su laluce.news...
 

 

Data: 27 Aprile 2022

Hanuman Jayanti

Hanuman Jayanti
Celebrazione nella luna piena del mese di Caitra (marzo-aprile), in onore di Hanuman, servitore e devoto di Rama, figura divina simbolo di devozione e fedeltà.

 

“La leggenda che racconta la nascita di Hanuman è molto interessante. Dasaratha, il re di Ayodhya, aveva tre mogli: Kausalya, Sumitra e Kaikeyi, nessuna di loro ebbe figli, così il re decise di pregare attraverso il rito dell’homa (rito del fuoco) per avere progenie. Il Dio del fuoco Agni gli concesse come ricompensa tre porzioni del prashad (cibo offerto, durante il rito, al Divino), un dolce che le sue regine avrebbero dovuto mangiare per concepire così i figli divini...

 

Continua a leggere su induismo.it...
 

Data: 13 Aprile 2022

Ramadan 2022

Ramadan 2022: sabato 2 aprile primo giorno di digiuno, gli auguri dell’UCOII ai musulmani d’Italia

 

Ramadan rappresenta per i musulmani in tutto il mondo un periodo di digiuno, preghiera ed espiazione durante il quale è prescritta l’astinenza da cibo, bevande e relazioni sessuali dalla prima luce dell’alba (fajr) fino al completo tramonto del sole (maghrib), dice il Corano: “Mangiate e bevete fnché, all’alba, possiate distinguere il filo bianco dal filo nero; quindi digiunate fino a sera” (II, 187).

 

Continua a leggere su ucoii.org...
 

Leggi anche Attenti a plastica e carne: guida per un Ramadan eco-sostenibile, su laluce.news...
 

 

Data: 06 Aprile 2022

Losar, il nuovo anno tibetano

Losar, il nuovo anno tibetano e i 15 Giorni dei Miracoli

 

Losar significa letteralmente nuovo anno. La festa del Losar in Tibet è il più grande evento dell’anno. Celebrato con grande fervore l’evento è ricco di cerimoniali antichi che commemorano la lotta tra il bene e il male. Il popolo tibetano esce per le strade cantando e ballando. Un momento di intensa allegria che pervade ogni spazio.

 

Continua a leggere su iltk.org...
 

Leggi anche Consigli per il Losar su fpmt.it...
I Quindici Giorni dei Miracoli iniziano il primo giorno del Nuovo Anno Tibetano, il Losar, il 3 marzo 2022. Questi giorni di buon auspicio commemorano il periodo speciale in cui il Guru Buddha Shakyamuni mostrò incredibili prodigi, per ispirare fede nei suoi seguaci e per sopraffare sei tirthika, dei maestri antagonisti che non avevano fede in lui.

 

 

 

Data: 02 Marzo 2022

Inizia la Settimana della libertà

Inizia la Settimana della libertà. Diritti civili in primo piano

 

Attorno al 17 febbraio i protestanti italiani celebrano la “Settimana della libertà”, promossa dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia. Il 17 febbraio, infatti, ricorre l’anniversario della concessione dei diritti civili ai valdesi, avvenuta nel 1848. È una data simbolica che rappresenta il primo passo della libertà religiosa in Italia. Poche settimane dopo, il 29 marzo 1848, anche agli ebrei vennero concessi tali diritti.

 

Continua a leggere su nev.it...
 

Leggi anche l'intervista a Daniele Garrone, Presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia su nev.it...

 

 

Data: 16 Febbraio 2022

Le origini del XVII febbraio

Le origini del XVII febbraio

 

Con Giorgio Tourn, pastore valdese in emeritazione e storico, ripercorriamo le origini e l’attualità del 17 febbraio, la festa “civile” della Chiesa valdese. L'articolo è ospitato dalle pagine del numero di febbraio de "L'Eco delle valli valdesi", in distribuzione gratuita in tutto il pinerolese.

 

Continua a leggere su riforma.it...
 

Per approfondire puoi seguire il kit formativo Valdesi curato da Alessia Passarelli...
 

Data: 16 Febbraio 2022

Comunicare e condividere

Comunicare e condividere – Intervista ad Alberto Corsani, direttore di ‘’Riforma’’

 

Da 174 anni i valdesi celebrano il 17 febbraio in ricordo del riconoscimento dei loro diritti civili da parte del Re di Sardegna, Carlo Alberto. È una festa sentita con particolare solennità nelle Valli valdesi del Piemonte, dove il 17 febbraio ha assunto il carattere di festa civile e religiosa: da un lato i cortei con le fanfare e i falò notturni, in memoria di come, di valle in valle, si diffuse la notizia delle concesse libertà, dall’altro i culti celebrati nei diversi templi.
Shalom ha incontrato Alberto Corsani direttore di “Riforma”, l’organo di informazione delle chiese evangeliche battiste, metodiste e valdesi in Italia e gli ha posto alcune domande.

 

Leggi l'intervista ad Alberto Corsani su shalom.it...
 

Per approfondire segui il kit formativo di Pars Valdesi, a cura di Alessia Passarelli. Vai al kit...

Data: 09 Febbraio 2022