Educazione religiosa

Contenuti correlati a "Educazione religiosa"

Insegnare ai leader di chiesa a essere chiari e fieri comunicatori

I media, afferma Mari Graham Evans, sono sempre stati social, per almeno due motivi: spesso presentano contenuti generati dagli utenti e talvolta diventano virali nella loro diffusione.
Evans, la stratega delle relazioni con i social media e con i media dell'agenzia presbiteriana di missione, si unisce a Gail Strange, direttore dell’agenzia di comunicazione della Chiesa presbiteriana degli Stati Uniti (PcUsa), per viaggiare nel paese organizzando seminari che aiutino i comunicatori della chiesa e del consiglio centrale a raggiungere il loro pubblico in modo efficace e con la massima frequenza possibile. I due hanno completato uno di questi seminari giovedì per circa due dozzine di partecipanti provenienti presso la chiesa presbiteriana a Long Lake, Minnesota.

Continua a leggere la notizia su riforma.it...

Data: 22 Novembre 2019

Luterani. Verso il 25 novembre: consapevolezza, azione, responsabilità

16 giorni di attivismo per porre fine alla violenza contro donne e bambini. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione globale che si svolge annualmente dal 25 novembre (Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne) al 10 dicembre (Giornata internazionale dei diritti umani), e ha come obiettivo quello di porre fine alla violenza sessuale e di genere.

Leggi l'articolo su nev.it...

Data: 19 Novembre 2019

È una divinità la Pachamama?

Grande scalpore hanno suscitato le immagini o figure utilizzate nella cerimonia nei giardini vaticani all’inizio del sinodo panamazzonico e nella processione dalla basilica di San Pietro all’Aula sinodale, alle quali ha partecipato Papa Francesco, e poi in altre chiese di Roma. Alcuni condannano questi atti come se fossero un’idolatria, un’adorazione della “madre terra” e di altre “divinità”. Non c’è stato niente di tutto ciò. Non sono dee; non c’è stato alcun culto idolatrico. Sono simboli di realtà ed esperienze amazzoniche, con motivazioni non solo culturali, ma anche religiose, ma non di adorazione, perché questa si deve solo a Dio. È una grande impudenza condannare il Papa come idolatra, perché non lo è stato né lo sarà mai. Al termine della cerimonia nei giardini vaticani, gli hanno chiesto una parola e lui si è limitato a pregare con il Padrenostro. Non c’è altro Dio all’infuori del nostro Padre celeste.

Leggi la notizia sul sito dell'Osservatore romano...

Data: 15 Novembre 2019

Fscire @ Bookcity – 15 e 16 novembre, Milano

La Fondazione per le scienze religiose sarà presente a Book City Milano con due appuntamenti:
15 Novembre ore 17:30 - Dare un nome ai luoghi santi - Con Anna Mambelli, Valentina Marchetto, Tosca Barucco, Silvio Ferrari, Miriam Camerini e Alberto Melloni.
16 novembre ore 16 - Il Sessantotto della Chiesa. Fra profezia di pace e il calice comune -Con Alberto Melloni, Fulvio De Giorgi, Marco Garzonio e Nicla Buonasorte.

Scopri di più sul sito di Fscire...

Consulta il programma di Bookcity...

Data: 08 Novembre 2019

Odio e conformismo corrono in rete, risposte ebraiche a fenomeni moderni

Il Baal Shem Tov, fondatore del chassidismo, insegna che a ciascun individuo, quando nasce, viene assegnato un certo numero di parole che potrà utilizzare nel corso della propria vita. Pronunciata l’ultima, la persona lascia questo mondo. Si tratta di un chiaro invito a pesare ogni parola che diciamo o scriviamo, a chiederci se ciò che stiamo per dire sia veramente significativo (tanto da morire per dirlo). E nell’epoca in cui riversiamo fiumi di parole su social network e la rete, l’insegnamento del Baal Shem Tov potrebbe essere un buon primo argine contro quella che su queste pagine è stata più volte definita come “demenza digitale”: l’abuso della tecnologia e dei social network, così come definito dal neuroscienziato Manfred Spitzer.

 

Leggi l'articolo su moked.it...

Data: 05 Novembre 2019

JEWISH TREKKING - 1, 10 e 17 novembre 2019

Un trekking alla scoperta della storia degli ebrei a Bologna e in Italia nei diversi periodi storici.

Venerdì 1 novembre ore 10.00
Storie di ebrei e di ebraismo nella Certosa di Bologna

Domenica 10 novembre ore 9.00
Gli ebrei, l'acqua e la seta a Bologna

Domenica 17 novembre ore 10.00
La casa della Vita. Ori e storie intorno all'antico cimitero ebraico di Bologna

 

Scopri il programma dettagliato su museoebraicobo.it....

 

Data: 25 Ottobre 2019

Teologia (e) politica

I recenti avvenimenti politici, con le conseguenti esibizioni di simboli religiosi, denunciano in Italia un deficit di teologia che favorisce – oltre una pratica spregiudicata della “pietà popolare” – anche un certo analfabetismo religioso. In un contesto simile, quale può essere il ruolo della teologia e quando essa può definirsi “concreta”?
 

Leggi la riflessione di don Fulvio  Ferrario su confronti.net....

Data: 25 Ottobre 2019