Ebraismo

Contenuti correlati a "Ebraismo"

Quando un ebreo, una cattolica e un’avventista

Quando un ebreo, una cattolica e un’avventista si incontrano in un monastero

 

Ci sono un ebreo, una cattolica e un’avventista del settimo giorno che si incontrano in un monastero… Sembrerebbe una barzelletta, come dice Giacomo Ghedini (assegnista post-dottorato in storia all’Institut Sciences Po di Parigi e presidente dell’Amicizia Ebraico-Cristiana giovani); invece è quello che è successo lunedì 6 dicembre 2021 durante la Tavola rotonda giovani dei Colloqui Ebraico-Cristiani di Camaldoli.
Da oltre 40 anni i Colloqui rappresentano il principale evento di dialogo ebraico-cristiano in Italia e vedono la partecipazione di biblisti, storici, teologi e altri esperti. Da alcuni anni, ad essi si affiancano dei giovani appartenenti alle diverse tradizioni religiose per portare il punto di vista delle nuove generazioni nel dialogo.

 

Continua a leggere su ugei.it...
 

Data: 29 Dicembre 2021

La Torah spiegata ai ragazzi

Da Bereshit a Devarim, la Torah spiegata ai ragazzi

 

Quasi 700 pagine ricche di informazioni, eventi, stimoli. Oltre 200 illustrazioni appositamente realizzate per incuriosire e affascinare ancora di più i giovani lettori. Numeri già di per sé eloquenti che ci introducono nel mondo della collana “La mia Torah”, il progetto di trasmissione della Bibbia ebraica ai ragazzi curato dalle insegnanti Anna Coen e Mirna Dell’Arriccia per conto dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Un impegno che si dipana nell’arco di vari anni ed è giunto ora al termine con la pubblicazione dell'ultimo dei cinque libri: Devarim / Deuteronomio.

 

Continua a leggere su moked.it...
 

Data: 23 Dicembre 2021

Gli ebrei dalla tolleranza alla libertà

Gli ebrei piemontesi dalla tolleranza alla libertà

 

In occasione della mostra “1849-1871 Ebrei di Roma tra segregazione e d emancipazione”, mercoledì 15 dicembre si svolgerà un incontro zoom organizzato dal MEIS dal titolo “Ebrei e Risorgimento tra Carlo Alberto e Pio IX” in cui interverrò con Giorgia Calò e Olga Melasecchi per presentare una pagina importante della recente storia ebraica e italiana: il cammino degli ebrei verso l’uguaglianza e verso la libertà negli anni immediatamente precedenti e seguenti lo Statuto Albertino. Racconterò, attraverso i documenti e le testimonianze, il vivace dibattito che si svolse tra le comunità e il governo sabaudo a partire dal 1845 per giungere ai provvedimenti legislativi promulgati nella prima metà del 1848 da Carlo Alberto e proporre i sentimenti degli ebrei piemontesi che vissero l’abbattimento dei cancelli del ghetto, la possibilità di accedere alle scuole pubbliche, alle libere professioni e al servizio militare.

 

Continua a leggere il corsivo di Claudia De Benedetti su shalom.it...

 

 

 

Data: 15 Dicembre 2021

L’ebraismo spiegato ai più giovani

L’iniziativa presentata a Camaldoli. L’ebraismo spiegato ai più giovani, 16 schede contro il pregiudizio

 

“La conoscenza è decisiva per combattere quei pregiudizi che hanno condizionato e, purtroppo, continuano a condizionare la storia di oggi con atti di antisemitismo e di odio contro gli ebrei. Da qui la volontà di investire perché i processi di mutua comprensione possano sempre più svilupparsi nel territorio nazionale”. Così Stefano Russo, segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, nel parlare di un’iniziativa particolarmente significativa assunta dai vertici del mondo cattolico su impulso e stimolo dell’UCEI: l’elaborazione di 16 schede per l’aggiornamento dei testi in uso nelle scuole in funzione di una più corretta e approfondita consapevolezza di cosa sia l’ebraismo.

 

Continua a leggere su moked.it...

 

 

 

Data: 08 Dicembre 2021

Shalom Magazine sul tema dell'educazione

Arriva il nuovo numero di Shalom Magazine sul tema dell'educazione

 

Educazione: è questo il tema del nuovo numero di Shalom Magazine. Un’inchiesta sulle scuole ebraiche, in cui i redattori hanno ascoltato le voci di studenti, insegnanti e genitori, interviste agli esperti, che spiegano come affrontare le nuove sfide e con quali strumenti, e uno sguardo alle realtà formative internazionali, compongono un percorso attraverso vari ambiti dell’educazione. 

 

Continua a leggere su shalom.it...
 

Data: 24 Novembre 2021

Nigeria: gli ebrei e l’indipendenza del Biafra

Nigeria: gli ebrei e l’indipendenza del Biafra

 

Gli Igbo sono uno dei tre gruppi etnici più grandi in Nigeria. La maggior parte di loro credono di far parte del popolo d’Israele, più specificatamente di essere una della dieci tribù perdute. Queste si sarebbero perse nell’ottavo secolo d.C., quando il Regno del Nord fu conquistato, e ne fanno parte anche gli ebrei d’Etiopia. La maggior parte degli Igbo non sono strettamente religiosi, ma mantengono alcune delle tradizioni più importanti come la circoncisione, i sette giorni di lutto dopo la morte di un familiare, la chuppà per il matrimonio, e la celebrazione di Rosh Chodesh.

 

Continua a leggere su ugei.it...

Data: 17 Novembre 2021

Intervista alla neopresidente UCEI

"Giovani, assistenza alle fasce più deboli, strategia contro l’antisemitismo" – Intervista alla neopresidente UCEI Noemi Di Segni

 

Noemi Di Segni sarà alla guida dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane per i prossimi quattro anni. È stata eletta alla prima seduta di Consiglio con 29 voti (17 le schede bianche e una nulla). Shalom ha intervistato la neopresidente all’inizio del suo secondo mandato, sulle nuove sfide che secondo lei deve affrontare l’ebraismo italiano: “Lavorare bene e in modo sinergico per i giovani, creare occasioni di aggregazione, aiutare le fasce deboli e chi ha bisogno di assistenza, ultimo tema da affrontare il crescente antisemitismo”.

 

Segui l'intervista a Noemi Di Segni su Shalom.it...
 

Leggi anche Ucei: nominata la nuova Giunta. Entrano Hasbani e Mortara, incarichi a Jarach e Schoenheit su mosaico-cem.it...
 

 

Data: 10 Novembre 2021

Rassegna Nuovo Cinema Ebraico e Israeliano

Rassegna Nuovo Cinema Ebraico e Israeliano – 14° Edizione
 

La Fondazione CDEC in collaborazione con Cineteca Milano MEET e grazie a una nuova partnership con l’Associazione JOI – Jewish Open and Inclusive, annuncia la 14° edizione della Rassegna Nuovo Cinema Ebraico e Israeliano. Dopo l’ultima edizione svoltasi in streaming, la Rassegna torna in presenza presso Cineteca Milano MEET (ex spazio Oberdan) con una ricca selezione di quindici film in programma dal 20 al 24 novembre 2021. 
Ospite speciale di questa edizione sarà l’autore israeliano Etgar Keret che presenterà il cortometraggio Outside ideato e creato assieme alla coreografa Inbal Pinto. Keret interverrà a BookCity il 21 novembre 2021 raccontando della sua produzione artistica e di come la pandemia ha influenzato il suo percorso creativo.

Continua a leggere su cdec.it...

 

 

Data: 03 Novembre 2021

Didattica della Shoah

Didattica della Shoah: corso di formazione online per docenti
 

La Scuola Internazionale di Studi dello Yad Vashem di Gerusalemme e l’Associazione Figli della Shoah collaborano da anni per offrire agli educatori e agli insegnanti italiani occasioni di studio e approfondimento sul tema della Shoah attraverso seminari di aggiornamento e realizzazione di unità didattiche.
Per l’anno scolastico 2021-2022 è previsto un corso di formazione on-line sulla piattaforma Zoom per docenti delle scuole primarie e secondarie sulla didattica della Shoah secondo le linee guida dello Yad Vashem.

Scopri il programma e come iscriverti su mosaico-cem.it...

 

Sono aperte le iscrizioni al corso di perfezionamento Didattica della Shoah-Apprendere attraverso i percorsi dei Memoriali e dei Musei, attivato dall'Università di Firenze a cui quest'anno collabora anche il MEB.

 

Scopri il programma e come partecipare su museoebraicobo.it...

 

 

Data: 27 Ottobre 2021

Oltre il ghetto. Dentro&Fuori

 Oltre il ghetto. Dentro&Fuori
 

A partire dall’istituzione del primo ghetto nella Venezia del 1516, seguito poi da quello di Roma e delle altre città, gli ebrei dovettero misurarsi con questo luogo circoscritto e ambivalente, che li includeva nel perimetro urbano e allo stesso tempo li isolava.
Per quasi tre secoli fu questo lo spazio entro il quale gli ebrei coltivarono la propria identità, preservando da un lato i caratteri di una cultura millenaria, ma attingendo dall’altra al mondo che si apriva oltre quel confine: la relazione continua fra il “dentro” e il “fuori” le mura del ghetto segna la vita degli ebrei nel lungo cammino verso l’emancipazione. A questa realtà così complessa e articolata è dedicato la mostra e il catalogo (già disponibile), che si avvale di un ricchissimo apparato critico per affrontare sotto ogni angolazione – storica, artistica, sociologica – una problematica fortemente attuale

 

Scopri di più sulla mostra Oltre il ghetto su meis.museum...

 

 

Data: 20 Ottobre 2021