Diritti

Contenuti correlati a "Diritti"

Una prospettiva buddhista: il Liberation prison project

«I principi fondanti del buddhismo costituiscono una visione ed un’interpretazione della sofferenza umana, dukka, di cui l’intera umanità è permeata. La metafora della malattia e del medico curante esprime bene l’impostazione del buddhismo nei confronti della sofferenza: «Considera te stesso come malato, il Buddha come tuo medico e il dharma la medicina per guarire». In tal senso, è possibile individuare le “malattie” basilari di cui la mente è afflitta (desiderio, rabbia, ignoranza) e le loro derivazioni sociali, quali l’ingiustizia politica ed economica, la guerra, la violenza, il degrado ambientale.»

di Maria Grazia Sacchi (Liberation prison project Italia) per Confronti
13 settembre 2018

Continua a leggere l'articolo

Visita il sito Liberation prison project Italia

 

Data: 14 Settembre 2018

La libertà di culto delle persone detenute

«Nella riforma dell’ordinamento penitenziario si punta sulla responsabilizzazione del soggetto detenuto e sulla ridefinizione delle misure alternative, seguendo il principio fondamentale della funzione rieducativa della pena. L’importanza della tutela della libertà religiosa all’interno del sistema carcerario.»

intervista a Mauro Palma (garante dei diritti dei detenuti, fondatore dell’associazione Antigone) a cura di Stefania Sarallo (redazione Confronti)
2 marzo 2018

Continua a leggere l'articolo

Data: 07 Giugno 2018