Cristianesimo

Contenuti correlati a "Cristianesimo"

Mayflower e Padri Pellegrini

Mayflower e Padri Pellegrini, una storia lunga 400 anni

 

La storia dei Padri Pellegrini ha avuto un’importanza notevole nell’elaborazione della storia nazionale americana, come simbolo di un popolo libero e coraggioso, segnato dal suo “destino manifesto” di dominio nel mondo. La storia è stata trasformata, via via, in un mito delle origini della nazione che è entrato a far parte del master narrative dell’eccezionalismo americano.

 

Continua a leggere su confronti.net...
 

Data: 31 Agosto 2020

Un’altra chiesa diventa moschea

Un’altra chiesa diventa moschea per ordine di Erdogan

 

La chiesa medievale di San Salvatore in Chora (Kariye in turco), diventata Museo Kariye dopo la seconda guerra mondiale, è stata convertita in moschea con un decreto del presidente turco Recep Tayyip Erdogan firmato il 21 agosto, che conferma la sentenza del Consiglio di Stato dello scorso 19 novembre che ha annullato la decisione con cui fu istituito il museo nel 1945.
La chiesa, famosa per i suoi mosaici di epoca bizantina e patrimonio dell’Unesco, risale al IV secolo e fu costruita sotto Costantino il Grande. Divenne una moschea dopo la conquista ottomana di Costantinopoli nel 1453. Dal 1945 è un museo. Il decreto del presidente turco prevede l’affidamento alla Diyanet, la Direzione turca per gli affari religiosi.

 

Continua a leggere su riforma.it...
 

Data: 31 Agosto 2020

La leggenda siriaca del muro di Alessandro

Seminari alta scuola – La leggenda siriaca del muro di Alessandro: ideologia apocalittica nelle relazioni bizantino-sasanidi all’epoca di Giustiniano

 

14 e 15 settembre 2020, Bologna, 09.00-18.00

La cosiddetta Leggenda Siriaca di Alessandro (Neṣḥānā d-Aleksandrōs) è un testo apocalittico in lingua siriaca contenente la più antica attestazione del famoso motivo del muro di Alessandro contro Gog e Magog. Nel corso degli ultimi decenni questo testo ha ricevuto una considerevole attenzione in ambito accademico, soprattutto in ragione della sua importanza per comprendere le origini di due diversi (ma forse non del tutto estranei) fenomeni letterari della fine del mondo tardo antico
 

 

Continua a leggere su fscire.it...
 

Data: 18 Agosto 2020

Lilith: la libertà della prima donna creata da Dio

Lilith: la libertà della prima donna creata da Dio

La leggenda di Lilith, demone-femmina, possiede un’ampia letteratura diffusa sia in epoca antica, medievale e moderna. Questo mito affonda le sue origini nella religione mesopotamica e nei primi culti di quella ebraica che, insieme ad altri miti come ad esempio quello del diluvio universale, potrebbe averlo appreso dai babilonesi durante la prigionia degli ebrei a Babilonia.

Continua a leggere su Il chiasmo, magazine di treccani.it...

 

Data: 10 Agosto 2020

Il femminismo è roba vecchia?

Il femminismo è roba vecchia?

“In Italia, come in tutto il mondo, per molte donne ci sono ancora grandi disparità sociali, economiche, culturali, di genere. Tutto questo accade in una società organizzata prevalentemente secondo una visione maschile e nonostante le donne siano la metà del genere umano. Troppe ancora subiscono violenze e discriminazioni inaccettabili. Il femminismo, nelle sue varie declinazioni, è ancora attuale, anche perché riguarda la parità dei diritti e l’uguaglianza nelle opportunità” ha detto Berenice Rossi portavoce dell’Associazione “Amici della Chiesa Valdese” presentando le attività dell’associazione per la giornata  di giovedì 13 agosto.

Continua a leggere su nev.it...
 

Data: 10 Agosto 2020

Missionaria con gli speroni

Missionaria con gli speroni

Quando l’arcivescovo di Santa Fe, Michael Jarboe Sheehan, nel 2015 annunciò di aver ricevuto dal Vaticano il nulla osta all’apertura della causa di beatificazione, i cattolici del Nuovo Messico fecero festa. In Italia però in pochi prestarono attenzione a una storia umana che sul finire del XIX secolo aveva catturato l’attenzione della stampa americana: la storia di una ragazza che aveva scelto di servire Dio tra i pionieri delle terre del West. E che era entrata nel mito della Frontiera americana.

Continua a leggere su osservatoreromano.va...
 

Data: 10 Agosto 2020

Nel centenario della nascita di Chiara Lubich

Chiara Lubich: Trento, a cento anni dalla nascita iniziano le riprese del film sulla fondatrice del Movimento dei Focolari

Nel centenario della nascita di Chiara Lubich, sono iniziate in questi giorni a Trento, sua città natale, le riprese del film “Chiara Lubich – il mondo come una famiglia” di Giacomo Campiotti che andrà in onda nel prossimo autunno su Rai 1. La prima trasposizione televisiva finora realizzata sulla fondatrice del Movimento dei Focolari, si focalizza sui primi anni, quelli che vanno dal 1943 al 1950, in una città, Trento, dilaniata dai bombardamenti della Seconda Guerra mondiale.

Continua a leggere su agensir.it...
 

 

Data: 10 Agosto 2020

Chiesa armena

2h 30'

Il kit formativo sulla Chiesa armena è stato realizzato grazie al contributo di Federico Alpi, già assegnista di ricerca presso l’Università di Bologna

Data: 23 Luglio 2020

“Chiesa, chiedici scusa”

“Chiesa, chiedici scusa”. La lettera delle donne cristiane

Continuano ad arrivare adesioni alla lettera aperta intitolata “Chiesa chiedici scusa”, che denuncia l’impianto patriarcale e androcentrico delle istituzioni religiose e della società. “Se la chiesa cattolica teme uno scisma al suo interno – per le manovre squallide ordite dal conservatorismo – dovrebbe pure interrogarsi dell’eventualità di uno scisma da parte delle donne” si legge nella premessa della lettera, che per sottotitolo recita: “La pace nel mondo non può fare a meno delle scuse alle donne da parte delle gerarchie ecclesiastiche”.

Leggi la notizia su nev.it...
 

Per saperne di più:

Leggi la lettera "Chiesa, chiedici scusa" su cdbitalia.it...
 

Data: 14 Luglio 2020

Riapre il Cammino di Santiago

Riapre il Cammino di Santiago, ecco come cambia lo zaino del pellegrino

Esperienza umana non solo mistica o religiosa. Il Cammino di Santiago da sempre costituisce un percorso di condivisione e comprensione mutua fra i pellegrini del mondo che lo intraprendono per avventura, ricerca personale, percorso interiore o anche un modo diverso di turismo «slow» a contatto con la natura, la cultura, la gastronomia e l’ospitalità locali, addentrandosi nei suggestivi paesaggi fra meseta e montagna, i parchi nazionali delle cime dei Pirenei o le rive dell’Ebro, i prati verdi e le coste della Galizia e delle Asturie. Ognuno ha la sua ragione per lasciarsi catturare dalla magia ricostituente del Cammino.

Scopri di più su avvenire.it...
 

Data: 07 Luglio 2020