Alfabetizzazione religiosa

Contenuti correlati a "Alfabetizzazione religiosa"

Due percorsi dedicati alla Custodia del Creato

Andria, due percorsi formativi dedicati alla Custodia del Creato

 

A cinque anni dalla pubblicazione dell’enciclica di Papa Francesco Laudato si’ e all’interno del progetto della Caritas di Andria “Green life”, la diocesi desidera continuare il percorso di attenzione e di cura del creato con due nuovi percorsi formativi.

 

Scopri di più su agensir.it...
 

Data: 05 Ottobre 2020

Le rappresentazioni dell’aldilà nelle culture religiose

Le rappresentazioni dell’aldilà nelle culture religiose

 

Il 6 ottobre iniziano le conferenze del Centro Studi Religiosi presso il Collegio Fondazione San Carlo di Modena
In quale modo l’essere umano è stato in grado di donare senso alla propria esistenza terrena? Il nuovo di ciclo di conferenze del Centro Studi Religiosi della Fondazione San Carlo si intitola Immaginare l’altrove. Rappresentazioni dell’aldilà nelle culture religiose e cercherà di riflettere sulle modalità con le quali le diverse tradizioni religiose hanno rappresentato l’aldilà nel corso dei secoli.

 

Scopri il programma del ciclo su fondazionesancarlo.it...

 

Data: 21 Settembre 2020

Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa 2020

Bando ‘Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa 2020’

Al via la sesta edizione del ‘Premio Istituto Sangalli per la storia religiosa’, in collaborazione con l’Assessorato Università e Ricerca del Comune di Firenze, e con una giuria di prestigiosi studiosi italiani e stranieri. Anche quest’anno il nostro si affianca al ‘Premio Ricerca Città di Firenze’ e si indirizza a giovani ricercatori italiani e stranieri, ai quali viene offerta la possibilità di pubblicare monografie di storia religiosa dal medioevo all’età contemporanea, in prospettiva inter-disciplinare e inter-religiosa, in una collana dedicata presso la Firenze University Press. Scadenza del bando: 1° novembre 2020.

 

Consulta il bando...
 

 

Data: 08 Settembre 2020

Alta Scuola Europea di Scienze Religiose “Giuseppe Alberigo”

Seminari 2020-2021 dell’Alta Scuola Europea di Scienze Religiose “Giuseppe Alberigo”

 

L’Alta scuola europea di scienze religiose forma attraverso l’esperienza di ricerca giovani studiosi italiani e stranieri nell’ambito delle discipline storico-religiose, esegetiche e teologiche.
Ingresso libero e gratuito. Si richiede la partecipazione ai singoli seminari nella loro durata complessiva.

 

Scopri di più su fscire.it...
 

Data: 21 Luglio 2020

Conferenza: Mosè. Esodo e profezia all’origine del monoteismo ebraico

Fondazione Collegio San Carlo - Centro Studi Religiosi, per il ciclo di conferenze Fondatori di religioni. Carisma individuale e contesto sociale all’origine delle tradizioni religiose, propone l'incontro Mosè. Esodo e profezia all’origine del monoteismo ebraico, a cura di Massimo Giuliani, Professore di Pensiero ebraico presso l'Università di Trento.

martedì 05 novembre 2019 - ore 17.30

Scopri i dettagli dell'evento sul sito della Fondazione Collegio San Carlo di Modena...

Data: 01 Novembre 2019

Gli archivi della Santa Sede: lezioni, laboratori, visite guidate

Ecco il bando per un nuovo interessante progetto del nostro Istituto: avvicinare i giovani studiosi in discipline umanistiche alla conoscenza e all’uso degli archivi pontifici romani, con lezioni e laboratori tenuti da noti studiosi che li hanno frequentati e li conoscono a fondo, e con visite guidate all’Archivio segreto vaticano, a quelli della Congregazione per la dottrina della fede, di Propaganda Fide, della Fabbrica di San Pietro e del Vicariato. Nella terza settimana di gennaio 2020, un gruppo selezionato di ricercatori sarà guidato alla comprensione dei documenti pontifici, oltre che alla conoscenza degli archivi dove sono conservati. La scadenza per l’iscrizione è prevista per il prossimo 1° dicembre 2019. Per informazioni e costi scarica il bando.

Scarica il bando dal sito dell'Istituto Sangalli...

Data: 01 Novembre 2019

Teologia (e) politica

I recenti avvenimenti politici, con le conseguenti esibizioni di simboli religiosi, denunciano in Italia un deficit di teologia che favorisce – oltre una pratica spregiudicata della “pietà popolare” – anche un certo analfabetismo religioso. In un contesto simile, quale può essere il ruolo della teologia e quando essa può definirsi “concreta”?
 

Leggi la riflessione di don Fulvio  Ferrario su confronti.net....

Data: 25 Ottobre 2019