Schede primarie

Chiesa e potere. Libertà evangelica, laicità e spazio pubblico

 

Paolo Naso (a cura di), Chiesa e potere. Libertà evangelica, laicità e spazio pubblico, Torino: Claudiana, 2013

Abstract

Con l'editto di Costantino del 313, di cui ricorre il 1700esimo anniversario, ai cristiani venne riconosciuto il diritto di professare la propria fede nei territori dell'Impero romano. La fine delle persecuzioni aprì, tuttavia, la strada al potere temporale della chiesa, che portò con sé grandi disuguaglianze tra le fedi, prima fra tutte quella ebraica, facendo ben presto del cristianesimo e della sua principale istituzione un architrave del sistema di potere dominante. Il libro ricostruisce il rapporto tra chiesa e potere soffermandosi su alcuni passaggi storici della Riforma protestante nonché sulle "sfide" della società odierna: multiculturalità, questioni di genere, laicità e "pari libertà".

Lingua: italiano

 

 

 

Anno pubblicazione: 
2013
Numero di pagine: 
173
Autore: 
Paolo Naso
Geotags:
Anno Pubblicazione:
2013
Numero di pagine:
173
Autore:
Paolo Naso
Data Creazione:
Lun, 22/07/2019 - 16:32