Dove sente, ascolta

Dove sente, ascolta
La comunicazione controcorrente di Francesco

 

Si può comunicare ascoltando? Viviamo in un tempo nel quale sembra che se non abbiamo l’ultima parola abbiamo “perso” nella comunicazione. Lo vediamo ogni giorno nei talk show televisivi e nei dibattiti tra esponenti politici. Lo sperimentiamo personalmente sui social network (la piazza più frequentata oggigiorno), dove se non pubblichiamo l’ultimo tweet o il post conclusivo, sembra che usciamo sconfitti da una conversazione, qualsiasi ne sia stato il tema. Papa Francesco ha ribaltato questo paradigma funzionalista della comunicazione, che considera il comunicare un’arma per vincere contro l’altro e lo ha riportato al suo valore primario: un dono, un’opportunità, che ci aiuta a crescere insieme all’altro.

 

Continua a leggere su Lingua italiana il magazine di treccani.it...
 

Data Creazione:
Mer, 30/12/2020 - 00:01