La sfida del pluralismo culturale e religioso

La sfida del pluralismo culturale e religioso

Negli ultimi decenni la presenza in Europa di donne e uomini portatori di istanze multiculturali e multireligiose ha accentuato il carattere plurale di culture e religioni, che prima appariva episodico ed appena evidente.
Pluralismo culturale e religioso sono sempre stati la linfa e il fondamento della convivenza civile; la libertà di pensiero, la diversità e il confronto delle opinioni sono necessarie in una società che intende essere sempre più democratica. Oggi vivere nel pluralismo culturale e religioso significa interrogarsi e mettere in discussione le forme classiche di fedeltà alla propria cultura o alla propria religione, ripensare le appartenenze, in apparenza indiscutibili, sforzarsi di creare un’identità religiosa che sembra meno forte ma che forse è più autentica e sincera.

 

Continua a leggere su Atlante, il magazine di treccani.it...
 

 

Data Creazione:
Mar, 23/06/2020 - 06:36