“Libertà religiosa e fede al tempo del Covid-19″

Indagine “Libertà religiosa e fede al tempo del Covid-19 – Fase 1″

Sono oltre 4000 le persone (per un totale di oltre 7000 risposte) che hanno preso parte all’indagine promossa dall’Università “Giustino Fortunato” in collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e con il Dipartimento di Diritto canonico della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Sez. San Tommaso d’Aquino sul tema “Libertà religiosa e fede al tempo del Covid-19”.
L’obiettivo della ricerca è stato quello di analizzare la reazione del fedele/cittadino nei confronti della ‘nuova’ esperienza di fede, vissuta durante la cd. fase 1 dell’emergenza sanitaria da Covid-19, con particolare riferimento alle restrizioni del diritto di libertà religiosa e alle celebrazioni della Chiesa cattolica trasmesse in modalità mediale.

Continua a leggere su olir.it...
 

Leggi l'indagine completa su issuu.com...
 

Data Creazione:
Mar, 16/06/2020 - 06:18