Schede primarie

Insegnare ai leader di chiesa a essere chiari e fieri comunicatori

I media, afferma Mari Graham Evans, sono sempre stati social, per almeno due motivi: spesso presentano contenuti generati dagli utenti e talvolta diventano virali nella loro diffusione.
Evans, la stratega delle relazioni con i social media e con i media dell'agenzia presbiteriana di missione, si unisce a Gail Strange, direttore dell’agenzia di comunicazione della Chiesa presbiteriana degli Stati Uniti (PcUsa), per viaggiare nel paese organizzando seminari che aiutino i comunicatori della chiesa e del consiglio centrale a raggiungere il loro pubblico in modo efficace e con la massima frequenza possibile. I due hanno completato uno di questi seminari giovedì per circa due dozzine di partecipanti provenienti presso la chiesa presbiteriana a Long Lake, Minnesota.

Continua a leggere la notizia su riforma.it...

Data Creazione:
Ven, 22/11/2019 - 06:05